La Società di San Vincenzo de’ Paoli

Che cos'è?

È un'organizzazione di Laici, apartitica, che non persegue fini di lucro, fondata a Parigi nel 1833 da Federico Ozanam, all'età di vent'anni, assieme ad altri studenti universitari della Sorbona.

Finalità

Il fine della Società è la promozione della dignità umana.

La sua azione comprende ogni forma di aiuto, che si concretizza mediante il rapporto personale, attraverso l'incontro a domicilio con chi si trova nel disagio.

Obiettivi

La Società cerca non soltanto di lenire i mali di chi soffre, ma anche di scoprire, sanare e rimuovere le cause.

Dà il suo aiuto a chiunque ne abbia bisogno, senza distinzione di religione, razza, origine, classe.

Diffonde una cultura di condivisione, alternativa al consumismo.
Indietro Inizio pagina Avanti